SARAH

Sapevi che...
Sarah è la forma inglese del nome femminile italiano 'Sara', entrata in uso in Inghilterra dopo la Riforma protestante. Il nome deriva dalla stessa forma ebraica 'Sarah' e significa 'signora, principessa'. Nell'Antico Testamento, Sarah la principessa, era la moglie di Abramo purtroppo sterile, tanto devota al Signore da ricevere da lui la possibilità di partorire quando giunse in età molto avanzata. I cristiani venerano santa Sara di Antíochia, moglie di un ufficiale di Dìocleziano, che dopo aver partorito il secondo figlio, decise di partire per Alessandria per farli battezzare. Durante il viaggio per mare vennero colti da una tempesta e Sara, disperata, si incise il petto e con il sangue segnò una croce sulla fronte dei figli e li immerse per tre volte invocando la Santissima Trinità. Quando il mare si calmò e la nave giunse in Egitto, Sara si recò immediatamente al fonte battesimale e quando vicina l'acqua si ghiacciò per 3 volte. L'onomastico di Sarah può essere festeggiato lo stesso giorno della variante Sara, il 20 aprile, in ricordo della martire santa Sara di Antiochia.

Caratteristiche: Sarah ha un'indole riservata e tranquilla; è molto paziente e divertente, ma è bene non farla arrabbiare. Puntuale e precisa, esegue diligentemente ciò che le viene richiesto ed è sempre pronta ad aiutare gli amici. Da il meglio di sé nelle attività a contatto con il pubblico.